Amedeo Vergani, la terra che ci nutre

La nostra grande sfida: cibo per tutti, fame zero.
Un pianeta Terra da rispettare e da nutrire perché possa a sua volta nutrire noi.
Tenere viva la memoria. Della nostra antica saggezza, delle tradizioni, degli insegnamenti e del sapere che hanno fatto la nostra storia. Quell’esperienza universale, quella memoria collettiva delle tecniche, degli espedienti, dei riti che hanno consentito agli uomini di sopravvivere anche in condizioni apparentemente invivibili.
Perché la sfida è davvero ardua: sfamare più di sette miliardi di persone (un numero destinato a crescere) che abitano un pianeta estenuato, sfibrato, impoverito delle sue risorse.
Oggi abbiamo ricominciato a guardare al passato per riannodare i fili tesi verso il futuro. Stiamo ritrovando quello che avevamo dimenticato, stiamo recuperando esempi preziosi di come si possono sfruttare al meglio le risorse naturali e le ricchezze della biodiversità.

E’ un percorso in cui la raccolta di immagini di Amedeo Vergani confluisce in modo naturale e magistrale.
Foto che parlano di impervie terre indonesiane diventate risaie curate come giardini dell’eden, gocce d’acqua potabile preziose nel deserto come diamanti grezzi, donne che cuociono il pane in forni di argilla e lo vendono al mercato con un bambino sulla schiena, raccolte di olive, vecchi che versano olio dagli orci, ragazzi che stendono ad asciugare lenzuoli fatti di spaghetti.
E poi pescatori in un’isola dell’Oceano Indiano, bivacchi nel Sahara intorno a un tè bollente, ritorni dai campi carichi di fieno di fame e di stanchezza, tavole apparecchiate per le nozze o per una cena fatta di niente, pani siciliani che sembrano girasoli sfornati in onore di San Giuseppe, venditori di dolci che trascinano il loro carretto su una spiaggia di Sri Lanka... E si ride, appoggiati a un muro delle Antille, si ride contenti perché qualcuno con un grembiule colorato porta fuori piatti carichi di riso, zucca fritta, patate dolci.

testo a cura di Laura Magni

download

mostra
a cura di

Circolo Fotografico Inverigo
www.circolofotograficoinverigo.it
via Resegone 7 Inverigo (Co)

risorse

inaugurazione

sabato 24 ottobre
Villa Cagnola (La Rotonda di Inverigo) | via Privata D'Adda, 2 | Inverigo

All'inaugurazione interverranno

  • Nadia Anzani (assessore alla cultura di Inverigo)
  • Giovanni Bartesaghi (presidente Circolo Fotografico Inverigo)
  • Fausto Giaccone (fotoreporter)
  • Gino Ferri (fotoreporter)
  • Emilio Magni (giornalista)
  • Laura Magni (travel writer)

rassegna stampa

www.milano.repubblica.it
28/10/2015
www.incrocinews.it
27/10/2015
La provincia di Como
24/10/2015
QN il giorno
24/10/2015
www.chiesadimilano.it
23/10/2015
La provincia di Como
23/10/2015
www.odg.mi.it
21/10/2015
La Provincia di Como
20/10/2015
La Provincia di Lecco
20/10/2015
www.alg.it
19/10/2015
www.lsdi.it
19/10/2015
Daily Media
19/10/2015
Corriere della Sera
18/10/2015
La provincia di Como
17/10/2015
QN il giorno
15/10/2015
www.settegiorni.it
15/10/2015
fondazionetriulza.org
14/10/2015
www.agi.it
13/10/2015
www.expo2015.org
11/10/2015
La provincia di Como
10/10/2015